TELEBIELLA

Dal 1971. La storia della TV italiana passa da qui.

Con il proliferare incontrollato delle Televisioni private i cui programmi segnano il trionfo della volgarità, dell’osceno, della violenza, del turpiloquio e forniscono un’informazione che, quando non è completamente falsa, è incompleta, deformata, tendenziosa, diretta a favorire interessi di parte, è legittimo porsi la domanda: “Telebiella” fu un bene o un male?                Giuliano Grizi, pretore.

libro crop

Il giorno più lungo della tv italiana è stato quello che vide arrivare negli Studi di Telebiella gli  emissari del Governo per porre i sigilli al cavo della tele. Il racconto fa rivivere,attraverso le emozioni del protagonista, il lungo cammino che determinò la decisione di “spezzare”  il  monopolio della Rai. A quarant’anni da una libertà “condizionata”, uno sguardo alle origini.

Reperibile presso le librerie Einaudi o il sito ilmiolibro.it. Stampato per il Gruppo Editoriale l’Espresso.

In lettura presso la biblioteca di Città Studi.

 

Telebiella A21

Autorizzazione Tribunale n.181 del 30-4-1971

C.F.90043590026

Associazione Culturale e informativa ONLUS

Via Pella, 10 - 13900 Biella

Direttore Responsabile: Peppo Sacchi

 

Privacy & Cookies

Telefono 015 8495414

 

Copyright © 2016 TELEBIELLA | Installazione ottimizzazione e assistenza gianfrancocaliri.it | Login